Pioltello, ventenne arrestato per spaccio di eroina

Fermato dai Carabinieri durante un'attività antidroga, il giovane è stato processato per direttissima

Foto di repertorio

Vende una bustina di eroina e viene arrestato dai Carabinieri. E’ successo ieri, Lunedì 28 settembre, nella zona industriale di Seggiano, frazione di Pioltello, a ridosso della ferrovia. Il fermato è stato processato in Tribunale a Milano.

L’arresto durante un’attività di osservazione

I militari della locale tenenza stavano effettuando un’attività antidroga in una zona, quella industriale vicino alla stazione, già conosciuta per lo spaccio. Durante l’osservazione i carabinieri hanno notato il 20enne, domiciliato a Melzo, con precedenti penali e obbligo di dimora, consegnare una bustina a un 41enne. Intervenuti, all’interno dell’involucro hanno trovato due grammi di eroina, sequestrati insieme ai 30 euro, corrispettivo per l’acquisto. In base alla normativa sugli stupefacenti l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Milano, mentre lo spacciatore è stato processato per direttissima nella mattinata di oggi, Martedì 29 settembre, in Tribunale a Milano. Al termine dell’udienza è stata predisposta la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.