Bellinzago Lombardo, trasferiti i seggi elettorali

Il 20 e 21 settembre non si voterà alla Primaria "Malenza", ma alla Secondaria "Einstein"

In vista della data in cui si svolgerà il Referendum Costituzionale – domenica 20 e lunedì 21 settembre -, l’Amministrazione comunale di Bellinzago Lombardo ha stabilito il trasferimento dei seggi elettorali dalla sede attuale – che era stata individuata presso la Scuola primaria “Giulio Malenza” – alla nuova sede, presso la Scuola Secondaria di primo grado Albert Einstein, in Via Papa Giovanni XXIII, 17.

Una nuova sede più idonea

La nuova sede è stata ritenuta più adeguata a svolgere gli scrutini in base alle indicazioni delle norme vigenti per la prevenzione del contagio da Covid-19, oltre alla volontà di ridurre il numero dei giorni di chiusura e quindi assicurare il più possibile la continuità didattica.

«Più in dettaglio  – ha commentato l’Amministrazione comunale – si è considerato che l’utilizzo della Scuola “Albert Einstein” coinvolgerebbe alunni della scuola secondaria di primo grado, più autonomi e maggiormente in grado di gestire il proprio tempo. Inoltre – hanno proseguito – l’orario di termine delle lezioni della scuola secondaria, previsto per le 14.00, consentirebbe l’allestimento dei seggi elettorali senza sospendere le lezioni per il pomeriggio di venerdì 18 settembre, come si renderebbe necessario in caso di utilizzo della scuola primaria».

Nei prossimi giorni, agli aventi diritto al voto verrà recapitata la comunicazione della variazione di seggio da applicare alla tessera elettorale. Il mancato ricevimento del tagliando non preclude la possibilità di votare. La condizione essenziale resta l’iscrizione nelle liste elettorali. Per avere maggiori informazioni, è possibile consultare il sito www.comune.bellinzagolombardo.mi.it.

 

Augusta Brambilla