Cologno, un passo avanti per la copertura della tangenziale

L'inizio dei lavori è previsto per la seconda metà del 2022

Un passo avanti per la copertura copertura della Tangenziale Est nel tratto colognese che costeggia il Quartiere Stella. L’Amministrazione comunale ha incontrato il 30 luglio la presidente di Milano Serravalle-Milano Tangenziali, avv. Maura Carta, per la presentazione del progetto. 

Un’opera di riqualificazione 

La società Milano Serravalle-Milano Tangenziali gestisce una rete infrastrutturale al servizio del territorio milanese e lombardo, perno di uno dei principali network europei. È concessionaria della A7 e delle tre tangenziali per un totale di più di 180 chilometri di autostrade. Ha confermato che l’opera di copertura sarà finanziata per complessivi 33 milioni di euro e che l’inizio dei lavori è previsto per la seconda metà del 2022.

«Il progetto ora è al vaglio dei Ministeri competenti e delle altre istituzioni chiamate a esprimere il proprio parere – ha commentato il sindaco Angelo Rocchi – il progetto ha subito numerosi miglioramenti ed è stato attualizzato per rispondere con efficacia alle numerosi variabili che negli anni si sono modificate e alle necessità della nostra comunità che in tutti questi anni ha imparato a convivere con il problema senza mai perdersi d’animo e sperando in un intervento finalmente risolutivo».

L’opera prevede la riqualificazione dell’intera area con una copertura in vetro e 13.500 metri quadrati di parco che si estenderanno sulla copertura stessa.

«Sono soddisfatto e spero, seppur rimanendo estremamente prudente e senza gridare vittoria prima del dovuto, di partecipare alla posa della prima pietra e di comunicarvi con orgoglio che ce l’abbiamo fatta – ha concluso il sindaco Angelo Rocchi – Ringrazio la Presidente Maura Carta che è stata molto disponibile e accogliente nel volerci presentare e descrivere il progetto, un bel segno di collaborazione»

Augusta Brambilla