Un’area verde in più: a Cernusco aperto il parco di via Fermini

Situato nella zona sud di Cernusco. L'assessore Gomez «Dopo un lungo periodo di isolamento non c'è niente di meglio che aprire un parco pubblico»

credit: Luciana Gomez

Cernusco certo non manca di aree verdi: il parco degli Aironi, quello di villa Uboldo e il famoso parco dei Germani, dove si recano per una passeggiata e per rilassarsi non solo i cernuschesi, ma persone di tutte le età dalla martesana.Un corpo verde che attraversa la città insieme al naviglio. Ma è importante in un disegno di città non dimenticare le zone più decentrate e il diritto di tutti i cittadini di avere un’area verde attrezzata per poter passare parte della loro giornata. L’apertura del parco di via Fermini nella zona sud della città sembra andare in questa direzione «Dopo un lungo periodo di isolamento non c’è niente di meglio che aprire un parco pubblico – ha detto l’assessore Luciana Gomez – per le famiglie, per i bambini e per tutti i ragazzi che hanno voglia e bisogno di ritrovarsi». Dunque un parco come luogo di relazioni e di incontri, concetto ribadito anche dal Sindaco Ermanno Zacchetti «Quando apre uno spazio di relazioni e socialità tale case della città è sempre un bene – ha sottolineato il primo cittadino – Aprire è un modo significativo per caratterizzare la nostra ripartenza dopo un tempo di chiusure e aprire uno spazio verde lo è ancora di più»