Segrate, cambia la procedura per il ritiro dei libri delle elementari

Nelle prossime settimane il Ministero pubblicherà l'elenco dei libri di testo

stregati lettura

Niente cedola libraria cartacea e ordine direttamente in cartoleria. Il Comune di Segrate ha annunciato negli scorsi giorni la modifica della procedura per la fornitura e il ritiro dei libri di testo per gli alunni della scuola primaria. A partire dal prossimo anno scolastico, infatti, i genitori non saranno più tenuti a recarsi a scuola per ritirare la cedola. In cambio, basterà presentarsi presso la propria cartoleria di fiducia dove, utilizzando il codice fiscale del proprio figlio, si potrà chiedere di visualizzare la cedola online ed effettuare l’ordine per i libri di testo.

A luglio l’elenco dei libri

La ricevuta della cedola verrà comunicata tramite mail fornita al cartolaio, che, una volta arrivati i libri, contatterà i genitori per il ritiro dei libri di testo. Per ora sono cinque le cartolerie registrate sulla piattaforma attivata dal Comune di Segrate per la fornitura dei libri della scuola primaria. Si tratta di: Cartoleria Linea Tre (via Roma 4, Segrate), Terni Martina (via Residenza Botteghe, Segrate), Cartoleria Punto e a Capo (via Roma 23, Segrate), Cartoleria Rebel (via Dante 82, Pioltello), Corrado Facchi (via Gramsci 13, Rodano).

I cartolai non ancora registrati sulla piattaforma potranno iscriversi al servizio contattando l’ufficio servizi educativi del Comune di Segrate al seguente indirizzo: servizi.educativi@comune.segrate.mi.it.

Nelle prossime settimane, inoltre, il Ministero dell’Istruzione pubblicherà l’elenco dei libri di testo adottati dalle scuole primarie. Solo a partire da quel momento, le cartolerie saranno in grado di avviare le procedure d’ordine.