Pioltello si prepara a ripartire con una maxi manovra da 3,6 milioni di euro

Via libera del consiglio comunale al pacchetto di variazioni di bilancio

Una manovra di rilancio del valore complessivo di 5 milioni di euro. Questa la somma stanziata dall’amministrazione comunale di Pioltello, che dopo aver ottenuto il via libera del consiglio comunale, permetterà alla città di mettere in sicurezza i conti comunali e affrontare la delicata fase di ripresa del post-Covid. Di questi 5 milioni complessivi, 3,6 verranno utilizzati per affrontare spese e investimenti utili alla ripresa economica della città, mentre i restanti 1,4 milioni servono a neutralizzare il potenziale buco di bilancio che l’emergenza coronavirus ha lasciato nelle casse del Comune.

Un attento lavoro di analisi

La manovra di rilancio approvata dal consiglio comunale di Pioltello è finanziata per 1,6 milioni di euro da contributi statali e regionali, mentre i restanti 2 milioni sono stati recuperati grazie a un complesso lavoro di analisi sulle voci di spesa corrente durante i mesi di lockdown.

«Abbiamo previsto i rischi potenziali per il bilancio comunale dovuti all’emergenza sanitaria, per questo ci siamo adoperati da subito per rintracciare ogni possibile risparmio senza ridurre alcun servizio essenziale – hanno fatto sapere dall’amministrazione comunale – questo lavoro ci consente ora di mettere in sicurezza il bilancio grazie ai fondi del governo e di liberare risorse fresche, per un totale di 3,6 milioni di euro, per il rilancio della città».

Il piano di investimenti

Uno degli interventi più corposi previsti dalle variazioni di bilancio riguarda gli artigiani e i commercianti locali, per cui è stato stanziato un fondo di 300mila euro a fondo perduto. Per quanto riguarda l’istruzione, è in arrivo un maxi investimento da 700mila euro, che permetterà di riqualificare gli edifici scolastici pioltellesi e raddoppiare le ore di sostegno agli alunni disabili. Oltre un milione di euro verrà destinato alla voce “sport e cultura” con interventi come la manutenzione degli impianti sportivi, la riqualificazione del Centro Tennis di via Leoncavallo e il finanziamento di alcuni progetti del bilancio partecipativo “Decidilo Tu”.

Il resto dei fondi verrà utilizzato per la realizzazione di investimenti nell’ambito dell’infanzia (163.000€), del verde pubblico (279.000€), delle politiche sociali (588.000€), della sicurezza (223.000€) e del funzionamento generale (234.000€).