Comuni ciclabili: 4 Bike Smile per Cernusco, Cassina e Segrate

I tre Comuni della Martesana sono tra i dodici lombardi riconosciuti bike friendly dalla FIAB

Pista ciclabile - immagine d'archivio

Su dodici comuni della Lombardia riconosciuti ciclabili dal FIAB – associazione che promuove la «diffusione della bicicletta quale mezzo di trasporto ecologico» – tre sono della Martesana. Cernusco, Cassina de’ Pecchi e Segrate sono stati infatti confermati comuni ciclabili, tutti con un punteggio di 4 bike smile su un massimo di 5 previsti. Una conferma importante che per le Amministrazioni comunali coinvolte però non si limita a un riconoscimento, ma si trasforma in una spinta per migliorare.

Le reazioni

Luciana Gomez, assessore alla Ciclabilità di Cernusco sul Naviglio ha commentato positivamente la conferma, per poi comunicare come la Giunta stia migliorando la rete ciclabile in città «Abbiamo approvato una delibera di Giunta che ci permette di portare avanti il progetto di realizzazione della ciclopedonale di via IV novembre – ha scritto – e l’ultimo tratto mancante del percorso casa-scuola di via Don Mazzolari, da via Leonardo Da Vinci verso il plesso scolastico Rita Levi Montalcini».

Il Sindaco di Segrate Paolo Micheli soddisfatto del risultato è andato subito al punto, esplicitando l’obiettivo di raggiungere 5 bike smile, anche grazie agli interventi progettati sulla mobilità alternativa «Un traguardo assolutamente alla nostra portata – ha scritto – grazie ai tanti progetti e iniziative avviate o in cantiere di mobilità alternativa: la realizzazione di Aree 30 in tutti i quartieri, la Ciclopolitana, le nuove ciclostazione e ciclofficina sul piazzale della stazione ferroviaria, l’avvio dell’innovativo servizio di Bicibus per le scuole, l’approvazione finale del Piano Urbano di Mobilità Sostenibile (PUMS), il completamento di alcuni tratti mancanti di piste ciclabili e la realizzazione di nuovi percorsi».

Anche Cassina de’ Pecchi è tra i dodici comuni della martesana ciclabili secondo FIAB «Si può sempre migliorare sulla mobilità ciclabile, ma con gli oltre 9 km di piste a Cassina siamo ben coperti – ha detto l’assessore all’Ambiente Fabio Varisco – Il punto di forza delle nostre ciclabili – ha sottolineato  – è che passano in mezzo al verde, come ad esempio il percorso sul Naviglio».