Cassina, ZTL via Don Verderio: torneranno il cartello e i controlli

Andrea Maggio denuncia traffico di passaggio «a tutte le ore del giorno e della notte». Il Sindaco rassicura

google maps

Trasformare la ZTL – zona a traffico limitato – di via Don Verderio da formale a sostanziale. Questa la richiesta fatta dal Consigliere Andrea maggio (Uniti per Cassina) fatta in Consiglio Comunale con un’Interrogazione. «Il tema viabilistico con il tempo è tornato a rappresentare un disagio per i residenti di via Don Verderio utilizzata a tutte le ore del giorno e della notte come transito nord sud per evitare il traffico di passaggio sulla Padana e sulla Cassanese» ha detto Maggio, sottolineando come il tratto sia interessato da luoghi sensibili come una chiesa e un oratorio.

Da forma a sostanza

La zona a traffico limitato di via Don Verderio non è in realtà mai stata revocata. Il cartello che la indica è stato però abbattuto durante i lavori di realizzazione della rotonda, motivo per cui è difficile al momento contestare una sanzione a chi dovesse passare. Il sindaco Elisa Balconi ha però rassicurato, assumendo l’impegno di intervenire su quel tratto di strada «La Ztl non è mai stata revocata – ha detto – I cartelli verranno ripristinati e saranno riattivati i controlli»