Bellinzago, tutto pronto per la fibra ottica

Il 27 luglio inizieranno i lavori per il progetto di banda ultra larga su tutto il territorio

L’Amministrazione comunale di Bellinzago Lombardo ha comunicato che, a partire dal 27 luglio, prenderanno avvio le opere per la realizzazione del progetto di banda ultra larga. In particolare, verranno posate le colonnine Enel in prossimità degli armadi, cabinet, Telecom esistenti e dislocati su tutto il territorio comunale e si provvederà a effettuare lo scavo con la posa della fibra ottica in alcuni tratti del comune.

«Un primo importante risultato» 

La cittadinanza sarà connessa alla rete con fibra ottica in modalità FTTC, Fiber to the Cabinet. La velocità di connessione dipenderà dalla distanza dell’abitazione dall’armadio con velocità massima di 100/200 MB/sec.

«Oggi raccogliamo un primo importante risultato con Telecom che, entro fine estate, porterà la fibra FTTC nel nostro Comune- ha dichiarato Michele Avola, assessore all’Innovazione Tecnologica e vice sindaco -Sul fronte del progetto BUL, Banda Ultra Larga, del Ministero per lo sviluppo economico e di Regione Lombardia assegnato a Infratel e Openfiber, siamo ancora in attesa dell’avvio dei lavori per l’installazione della fibra FTTH».

L’impegno dell’Amministrazione comunale sulla fibra ottica era da tempo avviato «Il lavoro dell’Amministrazione comunale sul tema della fibra ottica non si è mai fermato ed è proseguito su più fronti- ha concluso Michele Avola – Era prevista nel luglio 2019 ma è slittata nel 2022, nonostante da parte nostra siano state fatte tutte le azioni necessarie già due anni fa, compresa la deliberazione di Giunta per la Convenzione con Infratel Italia SpA, società in-house del Ministero dello Sviluppo Economico e stazione appaltante dell’opera, il 3 marzo scorso hanno ricalendarizzato i lavori nel 2022»

Augusta Brambilla