Allerta meteo, rischio temporali forti in Martesana fino a sabato mattina

La Protezione Civile ha diramato un'allerta arancione, di criticità moderata

La Protezione Civile di Regione Lombardia ha diramato un’allerta meteo arancione – che indica una criticità moderata – per rischio di temporali forti e dissesto idrogeologico sul settore IM9, quello dei paesi della Martesana. La decorrenza della criticità dovrebbe essere compresa fra le 20.00 di oggi – giovedì 23 luglio – e le prime ore dell’alba di sabato 25 luglio.

«Flusso in quota da ovest, tendente a disporsi da sudovest, per l’approfondirsi di un’onda depressionaria, con associata aria relativamente più fredda in quota, legata ad una più ampia struttura di bassa pressione presente sull’Europa centro-settentrionale», si legge nella nota diramata dalla Protezione Civile. «L’asse di tale configurazione transiterà sul centro-nord della nostra Penisola nella giornata di domani, venerdì 24/07, per allontanarsi rapidamente già sabato 25/07 verso l’Est Europa».

«In dettaglio – prosegue l’allerta – dalle ore centrali di oggi, giovedì 23/07, precipitazioni sparse a carattere di rovescio e temporale a ridosso dei rilievi. Verso il tardo pomeriggio-sera le precipitazioni, anche a carattere di rovescio e temporale, interesseranno sparse anche la pianura a partire da pianura occidentale. Dalla tarda serata di oggi e fino al primo mattino di domani, venerdì 24/07, rovesci e temporali tendenti a divenire diffusi e insistenti, con fenomeni organizzati e localmente di forte intensità, che in questa prima fase interesseranno maggiormente la fascia prealpina, quindi Pianura e Appennino. Quindi irregolare temporanea attenuazione delle precipitazioni. Nella seconda parte della giornata – conclude la nota – riattivazione diffusa delle precipitazioni con fenomeni e formazione di linee temporalesche in spostamento da ovest a est: in questa fase, oltre ad essere ancora in parte interessata la Pianura e l’Appennino, i fenomeni insisteranno maggiormente sui settori orientali. Sabato 25/07 residua instabilità fino al mattino, poi precipitazioni assenti salvo occasionali».

Tutti i sistemi locali di Protezione Civile sono stati allertati e attiveranno azioni di monitoraggio del fenomeno.