Aiuti alle famiglie in difficoltà: a Cernusco già 39 richieste

Le domande vanno presentate entro fine agosto. Il Vicesindaco Restelli ringrazia i servizi sociali

Sono già 39 le famiglie che hanno presentato la domanda sulla piattaforma web del comune di Cernusco sul Naviglio per ricevere un aiuto economico. La misura è stata pensata e progettata per sostenere le persone più colpite dal lockdown imposto a seguito dell’emergenza sanitaria.

Le risorse messe a disposizione ammontano a 200.000 euro che serviranno non solo a dare un sostegno immediato sotto il profilo economico, ma anche ad accompagnare i fruitori in un percorso che fornisca gli strumenti necessari per programmare al meglio la propria disponibilità finanziaria

«Le domande presentate in questi primi giorni hanno già “prenotato” quasi la metà delle risorse messe a disposizione – ha scritto il Vicesindaco e assessore alle Politiche sociali Daniele Restelli – I servizi sociali, a cui va un grande ringraziamento per l’incessante lavoro di questi mesi, valuteranno gradualmente le domande anche nel mese di agosto in modo da accorciare i tempi di stesura della graduatoria una volta chiuso il bando».

I requisiti

Le domande possono essere presentate entro il 31 agosto da persone residenti a Cernusco sul Naviglio e con un ISEE in corso di validità non superiore ai 20.000 euro. I richiedenti devono inoltre presentare un documento che attesti la perdita del lavoro di uno dei componenti del nucleo familiare o una riduzione del salario o del fatturato di oltre il 35%.

In caso di accoglimento della domanda, un nucleo familiare riceverà dai 1.000 ai 3.000 euro, a seconda del numero di persone che lo compongono.