A Bussero sono partiti i controlli serali di ordine pubblico

Dopo gli episodi delle scorse settimane, il Sindaco Rusnati ha sollecitato una maggiore presenza delle Forze dell'Ordine

I «controlli serrati» promessi dal Sindaco di Bussero Curzio Rusnati sono partiti. Da venerdì 10 luglio, infatti, tre volanti della Polizia Locale e una dei Carabinieri sono state impegnate a controllare il Parco della Pace e viale Monza, dove nelle scorse settimane si sono verificati episodi di vandalismo e danneggiamenti.

Qualche giorno fa alcuni minorenni si sono resi protagonisti di lanci di petardi, corse in moto e abuso di alcol, innescando il malcontento di molti residenti della zona.

«Certi comportamenti non possono essere tollerati»

I controlli di questi giorni – a cui ha partecipato anche il Primo Cittadino busserese – hanno portato all’identificazione di alcuni giovani. Durante le ispezioni, inoltre, le Forze dell’Ordine hanno verificato il rispetto delle norme anti-covid all’interno di alcuni locali e bar della zona. Rusnati ha assicurato che i controlli proseguiranno anche nei prossimi weekend.

«Le forze dell’ordine hanno identificato diversi giovani e fatto controlli sul rispetto delle norme anti-Covid nei locali», ha spiegato il Sindaco Rusnati. «La situazione non era più sostenibile e al diritto legittimo di divertirsi dei ragazzi deve accompagnarsi quello alla tranquillità e sicurezza di tutti gli altri cittadini. Determinati comportamenti non possono essere tollerati – ha sottolineato – e lì dove non arriveranno consapevolezza e rispetto di principi di civiltà, prima ancora che di diritto, interverremo noi. Un ringraziamento particolare – ha concluso – ai nostri agenti di Polizia Locale e ai Carabinieri per la collaborazione».