Gorgonzola, riaprono le aree gioco attrezzate

Dal 16 giugno i bambini potranno tornare a giocare in sicurezza

Immagine di repertorio

L’Amministrazione comunale di Gorgonzola ha deciso la riapertura di tutti i parchetti e delle aree gioco della città, compresi quelli all’interno del Parco Sola Cabiati, a partire dal 16 e 17 giugno. L’intento è quello di rendere fruibili le aree gioco attrezzate e garantire, in sicurezza, le attività di svago e divertimento per i più piccoli.

Poche ma semplici regole per tutti

Gli operai di Gorgonzola hanno lavorato per igienizzare e pulire gli spazi e, nello stesso tempo, hanno provveduto alla sostituzione dei giochi danneggiati.
L’accesso alle aree gioco attrezzate avverrà in sicurezza secondo le misure di contenimento della prevenzione della diffusione del Coronavirus.
Poche e semplici le regole: accesso vietato se si hanno sintomi respiratori o febbre, mantenimento, sempre e comunque, della distanza di almeno 1 metro dagli altri, ad eccezione dei componenti dello stesso nucleo familiare, obbligo di indossare le mascherine ad eccezione dei bambini al di sotto dei 6 anni e igienizzazione delle mani.

Martedì 16 giugno riapriranno le aree gioco del Parco Sola Cabiati, della Corte dei Lantieri, di piazza Bach, di via Pastore e di viale Kennedy (Cimitero storico) e Mercoledì 17 giugno quelle di via Mattei, piazza Papa Giovanni XXIII, via Pertini, Cascina Antonietta e via Sicilia.

Augusta Brambilla