Brugherio, accesso gratuito alle case dell’Acqua

Da luglio i cittadini potranno utilizzare la tessera magnetica

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus la società Brianzacque, gestore pubblico che governa
industrialmente il ciclo idrico nella provincia di Monza e Brianza, ha deciso di rendere gratuito l’accesso alle casette dell’acqua. Nel comune di Brugherio le tre casette situate in via XXV Aprile, via Montello e via Torrazza-Frassati continuano a distribuire acqua liscia e gassata, a temperatura ambiente o refrigerata,24 ore su 24 tuti i giorni dell’anno.

Acqua gratuita per tutta l’estate

L’Amministrazione comunale, in una breve nota, ha dichiarato «In questa fase in tutte le postazioni sono state potenziati il servizio di pulizia e di sanificazione delle strutture e degliimpianti, con interventi bisettimanali. L’erogazione dell’acqua continuerà a essere gratuita per tutta l’estate con un’importante novità». I cittadini, infatti, per continuare a utilizzare le casette dell’acqua dovranno, entro il 15 luglio, dotarsi dell’apposita tessera magnetica che sarà possibile recuperare nella macchinetta posizionata in Biblioteca. Il giorno preciso sarà comunicato tramite apposti cartelli posizionati all’esterno delle casette.Tanti sono i vantaggi che derivano dalla presenza delle casette dell’acqua come il controllo periodico e costante della qualità e la riduzione del quantitativo di plastica da smaltire «Questa novità – ha concluso l’Amministrazione comunale – è stata introdotta per evitare gli sprechi di acqua che sono stati, in alcuni casi, conseguenza della completa gratuità».

Augusta Brambilla