La fase 2 di Carugate: cosa ha riaperto e cosa no

Sabato 9 maggio torna il mercato. Riapre il parco di via del Ginestrino

Anche Carugate si prepara alla ripartenza scegliendo una riapertura graduale dei luoghi pubblici cittadini. Dal 4 maggio, giorno di inizio della cosiddetta “Fase Due“, tornano ad essere fruibili alcuni luoghi della città. Ad annunciare le novità previste a partire da questa settimana è stato il Sindaco Luca Maggioni, che attraverso un video su Facebook ha anche invitato i cittadini a rispettare tutte le prescrizioni, così da contenere il contagio ed evitare una ricaduta.

«Ci viene data la possibilità di scegliere se vogliamo andare verso un periodo in cui le misure si allentano poco alla volta. Ma se abusiamo di queste libertà, dovremo fare un passo indietro. Sta alla nostra responsabilità e al nostro buonsenso».

Cimitero

Dal 4 maggio riapre il cimitero cittadino, che tornerà a seguire gli orari consueti. «Non sono previsti controlli all’ingresso – ha specificato il Sindaco Maggioni -. Confido nel buonsenso delle persone. La riapertura del cimitero è un’occasione per salutare i nostri cari e non un’occasione di ritrovo».

Mercato

Da sabato 9 maggio riapre anche il mercato, esclusivamente per le bancarelle di tipo alimentare. L’accesso all’area sarà limitato e contingentato, così da non creare assembramenti e permettere a tutti i cittadini di potersi muovere in sicurezza e a debita distanza.

Discarica

La piattaforma ecologica, che nelle scorse settimane era rimasta aperta soltanto per il verde, torna ad essere fruibile per qualunque tipo di rifiuto.

Aree verdi

Per quanto riguarda le aree verdi, il Comune ha deciso di riaprire soltanto il parco del centro sportivo del Ginestrino. Gli orari di ingresso saranno i seguenti: il lunedì dalle 10 alle 18, dal martedì alla domenica dalle 9 alle 18. All’interno del parco non sarà possibile utilizzare l’area gioco dei bambini, la palestra a cielo aperto e la zona skate, che verranno delimitate.

«Durante l’apertura – ha spiegato il Sindaco di Carugate – sarà sempre presente una pattuglia di forze dell’ordine, che effettuerà un costante controllo del territorio finalizzato a far sì che le misure che ci permettono di accedere al parco siano rispettate. L’accesso è consentito per svago personale e non può essere occasione per attività di gruppo».

Rimangono chiusi tutti gli altri parchi cittadini.

Mascherine

Nelle scorse settimane il Comune aveva collaborato insieme alla Fondazione Oltre per distribuire una mascherina a famiglia. Ora il Sindaco Luca Maggioni ha lanciato un’altra iniziativa, chiedendo alle farmacie di Carugate di vendere le mascherine al prezzo di produzione, senza nessun ricarico. Al momento, la Farmacia Geremia ha già aderito, annunciando che venderà le mascherine riutilizzabili al prezzo di 2 euro.

3 maggio 2020

++Aggiornamenti Covid 19 del 3 maggio 2020++Cosa riapre domani? Ce lo spiega il Sindaco.

Gepostet von Comune di Carugate am Sonntag, 3. Mai 2020