“Restiamo in contatto”: il progetto per i bambini di Cologno

Servizio organizzato dal Comune e dalla cooperativa Orsa. Attività ricreative, letture e momenti live

L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo può portare a delle conseguenze problematiche dovute al distanziamento sociale imposto. Amiche, amici, fidanzati, fidanzate. Tutte persone che hanno dovuto imparare in fretta a gestire i loro rapporti in modo diverso, a distanza. E se per gli adulti questo è un problema, per adolescenti e bambini lo è forse di più. Per questo molte realtà si stanno attrezzando per limitare le fratture, per rendere la distanza un po’ meno distanza. Tra loro c’è il comune di Cologno Monzese che, insieme alla cooperativa Orsa, ha lanciato il progetto “Restiamo in contatto”.

«Care famiglie, in questo momento così difficile, in cui siamo chiamati a rimanere a casa, abbiamo pensato di attivare un nuovo servizio online per offrire attività ludico-ricreative ai nostri bambini» ha scritto il Sindaco di Cologno Monzese Angelo Rocchi presentando il progetto.

Come funziona

Gli educatori che durante l’anno, in condizioni di normalità, si occupano del pre e post scuola per i piccoli alunni si sono spostati sul web, organizzando per i bambini dai 3 ai 10 anni attività ricreative e letture di storie e ricette. Per favorire la socialità gli educatori organizzeranno anche dei momenti live. Per usufruire del servizio è necessario collegarsi al sito “Restiamo in contatto”, scegliere la sezione Cologno Monzese pre e post scuola e seguire le istruzioni.