Pioltello, proseguono da casa i “Lunedì al cinema”

Gli appassionati di cinema possono guardare lo stesso film per poi discuterne sulla pagina facebook del Comune

In un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo, tutti sono focalizzati su aspetti sanitari e sociali. La cultura, spesso, non è tra le priorità. C’è però chi continua a proporre iniziative per diffondere il bello, per sviluppare la curiosotà delle persone anche se devono restare a casa. Tra loro c’è Marcello Moriondo, volto noto agli appassionati di cinema pioltellesi e non solo che, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ha organizzato “Lunedì al cinema…da casa”.

L’iniziativa

Lunedì al cinema è ormai una consolidata esperienza di cineforum che si tiene all’UCI di Pioltello. Essendo i cinema chiusi, Marcello Moriondo e l’Amministrazione comunale hanno deciso di portare questa esperienza all’interno delle case dei cittadini. Ogni Lunedì viene proposto un film che si trova su Raireplay. Finito di vederlo ci si da appuntamento per discuterne sulla pagina Facebook del comune di Pioltello. Dopo “Una questione privata” dei Fratelli Taviani e “Strategia del regno” di Bernardo Bertolucci, l’ultimo appuntamento, Lunedì 27 aprile, prevede la visione di “Fiore”, film di Claudio Giovanesi.

«L’obiettivo è dare un segno di normalità e far star bene le persone che devono restare a casa – ha detto Marcello Moriondo – L’iniziativa è stata costruita insieme all’ Amministrazione comunale e all’assessore alla Cultura Jessica D’Adamo. Su Raireplay – ha sottolineato – ho cercato dei film di alto livello culturale»