Pessano, Federico Ornaghi torna in Giunta Comunale

Il Sindaco Villa ha ridistribuito le deleghe e, insieme a tutto il consiglio comunale, ha ricordato la scomparsa dell'assessore Appio Berneri

La recente scomparsa dell’assessore Appio Berneri ha portato con sé un enorme vuoto, umano ma anche amministrativo, che ha costretto la Giunta di Pessano con Bornago a ripensare la propria composizione. Per raccogliere la sua eredità è stato scelto Federico Ornaghi, che già è stato assessore allo sport della Giunta Villa da giugno 2016 fino a settembre 2018, quando aveva deciso di rassegnare le proprie dimissioni per improvvisi impegni di lavoro. Sono stati proprio la stima e l’affetto nei confronti di Berneri che hanno spinto Ornaghi ad accettare il ritorno in Comune in veste di assessore.

«Ovviamente sostituire Berneri è qualcosa di impossibile – ha dichiarato commosso Ornaghi -. Chiunque sa che Berneri era, è e rimarrà un’istituzione del paese».

«Per me è sempre stato un maestro. Una persona che ha vissuto questo incarico e anche quelli precedenti con un’integrità davvero rara», ha proseguito il neo assessore. «Ritorno con la consapevolezza di non aver mai lasciato. Cercherò di rendergli onore». 

La ridistribuzione delle deleghe

La pesante eredità lasciata dall’assessore Appio Berneri ha costretto la Giunta Comunale a dover riorganizzare le proprie aree di competenza.

Confermata la posizione di Vice Sindaco a Giuliana Di Rito, assessore con deleghe a: Istruzione, Edilizia Scolastica, Politiche giovanili, Lavori Pubblici, Sicurezza, Viabilità, Trasporto Pubblico Locale, Servizi ed Edilizia Cimiteriale.

L’assessore Maria Tomaselli avrà invece le seguenti deleghe: Welfare, Pari Opportunità, Associazionismo Sociale, Politiche per la Famiglia, Edilizia Residenziale Pubblica. L’assessore Franco Pellero, insediatosi nel 2018 proprio in sostituzione di Ornaghi, si occuperà di: Bilancio, Tributi, Programmazione Economica, Marketing Territoriale, Cultura.

Infine, il neo-assessore Federico Ornaghi farà il suo ritorno in giunta come assessore con deleghe a: Edilizia Privata, Turismo, Commercio, Attività produttive, Sport, Sistemi informativi.

Il ricordo di Berneri

La nuova composizione della Giunta è stata comunicata dal Sindaco Alberto Villa al consiglio comunale di lunedì 27 aprile – il primo in diretta streaming -, che si è trasformato in un’occasione per ricordare l’impegno e la dedizione con cui Appio Berneri ha vissuto il suo incarico da assessore.

«Io, in primis, e tutto il consiglio comunale, compresa la minoranza, ci impegniamo a tenere viva la memoria dell’assessore Berneri – ha dichiarato Villa -. Al di là della visione differente, lui a questo paese voleva davvero bene. Tutto quello che ha fatto è stato per spirito di servizio e solidarietà nei confronti del nostro paese. Questo è il suo più grande insegnamento che mi porto a casa».

Parole di stima e riconoscenza anche dai gruppi di minoranza, che sono intervenuti per far sentire la propria vicinanza alla Giunta e condividere un proprio ricordo.

«Abbiamo cercato fin dall’inizio di rimanere in contatto con il sindaco, quando abbiamo saputo della situazione in cui si trovava l’assessore Berneri», ha spiegato Filippo Fondrini, a nome del gruppo di minoranza Governa il Futuro. «La morte mette un punto di silenzio rispetto agli scontri anche più aspri. Non è mai mancato il rispetto personale per Berneri, per questo gli rivolgiamo un tributo di memoria sincero e un gesto di vicinanza. Auguriamo anche buon lavoro al nuovo assessore Ornaghi. Siamo contenti di poter tornare a misurarci con lui».

«Anche noi come gruppo vogliamo farvi sentire la nostra vicinanza per la perdita dell’Assessore – ha dichiarato Anna De Vecchi del Movimento 5 Stelle -. Facciamo un grande in bocca al lupo al nuovo assessore Ornaghi».