Mascherine di Regione Lombardia: a Cassano una per famiglia

I comuni dell'Adda-Martesana stanno adottando diverse modalità di distribuzione

I comuni dell’Adda-Martesana stanno adottando modalità differenti per la distribuzione delle mascherine consegnate da regione Lombardia. Alcuni comuni hanno deciso di dare priorità nella distribuzione ai soggetti fragili che più ne hanno bisogno (qui l’articolo), altri, come Cassina dè Pecchi, di distribuirne una per ogni nucleo familiare (qui l’articolo)

No Banner to display

A Cassano una mascherina per famiglia

Il Sindaco di Cassano d’Adda, Roberto Maviglia, ha fatto sapere che il Comune ha ricevuto 7000 mascherine da regione Lombardia e la protezione civile ne consegnerà una per ogni nucleo familiare, lasciandola nella casella cassetta postale.

«E’ iniziata oggi pomeriggio la distribuzione delle 7000 mascherine protettive fornite dalla Regione Lombardia – ha scritto il Sindaco -. Si tratta di un numero decisamente insufficiente per i 19.185 cittadini residenti: si è quindi deciso di distribuire una mascherina a ciascun nucleo famigliare, auspicando nuove e successive forniture. I volontari della Protezione civile – ha proseguito – provvederanno alla consegna in ciascuna cassetta postale. E’ occasione per ringraziare di cuore i volontari per il prezioso e non facile lavoro che svolgono in questi giorni decisamente difficili e complessi».