Consiglio Comunale in videoconferenza: a Vimodrone l’attività amministrativa va avanti

Grazie a una piattaforma online, oggi i Consiglieri hanno potuto riunirsi senza uscire dalle proprie abitazioni

È stato un Consiglio Comunale diverso, quello che si è svolto Sabato 4 aprile, in Sala Consiliare a Vimodrone, anche se nell’auditorium municipale di via XI Febbraio quest’oggi erano fisicamente presenti solamente il Presidente del Consiglio, Paola Gallarotti, e il Segretario Comunale Angelo Spasari, mentre tutti i Consiglieri hanno potuto partecipare alla riunione in videoconferenza.

«Insieme al Presidente del Consiglio Comunale – ha spiegato il Sindaco Dario Veneroniabbiamo pensato alla modalità della videoconferenza per non bloccare i lavori dell’organo rappresentativo della città. Una scelta obbligata ma che ci sta facendo scoprire nuove modalità di confronto attraverso l’utilizzo dei mezzi tecnologici».

L’organizzazione

Difficoltà che un tempo avrebbero intralciato il normale svolgersi dell’esercizio democratico, oggi, grazie alla tecnologia, vengono superate con facilità. Grazie a GotoMeeting, una delle diverse piattaforme online passate alle luci della ribalta in questi giorni di lockdown, i Consiglieri, attraverso un link, ricevuto un’ora prima dell’appuntamento fissato per la seduta, hanno potuto collegarsi e svolgere il Consiglio Comunale regolarmente. Prima un’identificazione visiva dei partecipanti, poi l’appello per nome e infine la discussione, moderata dal Presidente del Consiglio attivando di volta in volta il microfono di ciascun Consigliere.

Per chi volesse recuperare la registrazione della seduta, sarà possibile farlo nei prossimi giorni collegandosi al sito dell’Amministrazione, nell’attesa che venga adottato uno strumento per le videoconferenze che permetta di trasmettere lo streaming della seduta in diretta.