Cologno, buoni spesa: richieste da Lunedì 6 aprile (VIDEO)

L'importo varia in base el numero di persone che compongono il nucleo familiare. I buoni spesa si potranno utilizzare nei negozi di Cologno convenzionati

Si potrà iniziare a farne richiesta da Lunedì 6 aprile, ma in linea di massima come funzioneranno i buoni spesa a Cologno Monzese si sa già. Secondo i criteri di suddivisione dei 400 milioni stanziati dalla Protezione Civile alla città spettano circa 257.000 euro (qui i soldi destinati a tutti i comuni della Martesana). Il Sindaco Angelo Rocchi ha spiegato chi ha diritto a questi buoni, come saranno spendibili e a quanto ammontano.

Chi ne ha diritto?

Ad avere diritto ai buoni spesa saranno tutte quelle persone maggiormente colpite economicamente dall’emergenza covid-19. Chi ha perso il lavoro nei primi 3 mesi dell’anno, chi ha subito una consistente riduzione dell’orario di lavoro, persone a cui non è stato rinnovato un contratto a termine e i liberi professionisti, artigiani e lavoratori autonomi che hanno dovuto sospendere o cessare la loro attività.

Come e dove spenderli

L’Ordinanza della Protezione Civile ha l’obiettivo di tamponare l’emergenza alimentare che rischia di crearsi nel Paese. I buoni sono dunque spendibili per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità. Saranno utilizzabili nei negozi di Cologno Monzese convenzionati con l’azienda che fornisce materialmente i ticket.

Quanto valgono?

L’importo mensile dei buoni spesa varia in base al numero di persone che compongono il nucleo familiare. Una sola persona avrà diritto a 180 €, nuclei con due persone a 320 €, con tre a 400 €, con quattro a 480 € e le famiglie composte da cinque persone a 540 €.

Buoni spesa Emergenza Covid-19

🔵🔵 BUONI SPESA, DA LUNEDI' AL VIA LE RICHIESTE👉Questa mattina, la Giunta Comunale, ha approvato le linee guida per l'erogazione dei buoni spesa destinati ai nuclei familiari che hanno subito una perdita o una consistente riduzione della reddituale collegata alla crisi dell’emergenza sanitaria COVID19. ℹ️Da lunedì, saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Cologno Monzese tutte le istruzioni per richiedere questo aiuto oltre ai requisiti necessari per ottenere i buoni spesa. ⭕A titolo esemplificativo i destinatari delle misure di aiuto sono coloro che hanno subito le conseguenze dell'Emergenza per questi motivi: 🔹perdita del posto di lavoro nei primi tre mesi dell’anno🔹consistente riduzione dell’orario di lavoro🔹mancato rinnovo di contratti a termine 🔹sospensione/cessazione di attività libero professionali,autonoma o artigianale/commerciale🔹malattia grave, decesso di un componente del nucleo familiare.🔵I Buoni Spesa verranno riconosciuti attraverso l’assegnazione di idonei titoli spendibili presso i negozi del territorio, convenzionati con l’azienda erogatrice dei ticket e saranno utilizzabili per l’acquisto di beni di prima necessità.⭕L’Importo mensile dei Buoni spesa assegnati ad ogni nucleo rispetterà i seguenti criteri: 🔹€ 180,00 su base mensile per nuclei di una sola persona; 🔹€ 320,00 su base mensile per nuclei di due persone; 🔹€ 400,00 su base mensile per nuclei di tre persone; 🔹€ 480,00 su base mensile per nuclei di quattro persone; 🔹€ 540,00 su base mensile per nuclei di cinque persone.#Cologno

Gepostet von Angelo Rocchi Sindaco di Cologno Monzese am Freitag, 3. April 2020