Scuola e Covid-19: nessuna lezione a luglio

A specificarlo il Ministro all'Istruzione. Commissione interna per gli esami di maturità

La didattica non proseguirà a luglio e ad agosto. A rassicurare corpo docente, studenti e famiglie è stato il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina durante un’intervento a La Vita in Diretta. In collegamento la titolare del MIUR ha potuto chiarire e approfondire alcuni aspetti che aveva affrontato durante l’informativa in Senato di Giovedì 26 marzo.

No Banner to display

Maturità e lezioni

«Si tornerà a scuola se e quando le condizioni lo permetteranno» aveva detto Lucia Azzolina in Senato. In diretta su Rai 1 ha specificato che ormai è scontato che la sospensione della didattica andrà oltre la data del 3 aprile. Per quanto riguarda l’esame di Maturità le commissioni (a parte il presidente) saranno interne, ovvero composte dai professori degli studenti «Avere i prof che gli studenti già conoscono e che si stanno occupando di loro in questo periodo difficile – ha detto il Ministro – significa garantirli ulteriormente».

Quanto ad un’ipotesi di continuazione della didattica nel mese di luglio – o addirittura agosto – il Ministro è stato secco «Se la didattica a distanza funziona [ndr… come sta funzionando] non c’è alcun motivo per andare a luglio o agosto».