Melzo, sfondano un vetro e rubano occhiali e auricolari: arrestati

Il furto è stato compiuto da due ragazzi marocchini. Dopo il processo per direttissima è scattato l'obbligo di dimora

Foto di repertorio

Due marocchini con precedenti penali sono stati arrestati a Melzo la scorsa notte dai Carabinieri con l‘accusa di furto aggravato per aver rubato da un veicolo parcheggiato un paio di occhiali e degli auricolari per cellulare. Processati per direttissima in Tribunale a Milano oggi, Mercoledì 11 marzo, sono stati sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Sesto San Giovani, dove sono residenti.

Il furto, l’intervento e l’arresto

I due giovani uomini – di 24 e 18 anni – nella notte tra Martedì 10 e Mercoledì 11 marzo hanno infranto il vetro, lato passeggero, di un auto parcheggiata in viale Gavazzi a Melzo e hanno rubato occhiali e auricolari. I due, però, sono stati notati da un residente che ha immediatamente chiamato il 112, Numero Unico d’Emergenza. Sul posto sono arrivati i Carabinieri della stazione di Melzo che hanno individuato quasi subito i ragazzi vicino all’autovettura. La refurtiva è stata trovata all’interno di un sacchetto ed è stata restituita al legittimo proprietario.