La biblioteca a casa tua: a Vimodrone centinaia di richieste per i libri a domicilio

Il servizio di consegna a domicilio di libri, che permette di leggere e informarsi anche nell'emergenza, grazie alla biblioteca e ai volontari di Plesios Onlus

Federico (24), Elisa (30), Domenico (20), Marco (21), Silvia (26), Giulia (24)

Pioggia di richieste – ben 132 in 2 giorni – per La biblioteca a casa tua, il servizio del Comune di Vimodrone che offre, ai cittadini iscritti alla biblioteca, libri, DVD e riviste a domicilio. Un’iniziativa culturale, per ora unico esempio in Martesana, che permette di continuare a usufruire del materiale della biblioteca anche durante l’emergenza. Attivato il 16 marzo, il servizio a domicilio funziona anche grazie alla buona volontà dei ragazzi di Plesios, la Onlus attiva sul territorio dal 2010 nel campo educativo e sociale.

Prendersi cura dello spirito 

Nei soli primi due giorni di lancio del servizio sono state 132 le richieste di prestito a domicilio arrivate alla biblioteca. Una dimostrazione del fatto che in questo momento è indispensabile adoperarsi per preservare la propria salute e quella degli altri, ma è altrettanto importante avere cura anche dello spirito delle persone. Si dicono soddisfatti il responsabile della Biblioteca Massimo Levati l’assessore alla cultura Marco Albertini, che alla utilità del servizio vi affiancano anche il valore umano di cui l’iniziativa si fa portatrice «Questa situazione non deve toglierci fino in fondo la nostra quotidianità e, per questo motivo – ha spiegato l’assessore – abbiamo deciso di continuare a far arrivare  la cultura direttamente nelle case dei cittadini». Un sentimento di solidarietà che si esprime anche nell’impegno che dimostrano tutte le parti coinvolte nel progetto nello svolgere il proprio lavoro «Un’operazione non banale che ha impegnato l’amministrazione, gli uffici, i dipendenti della biblioteca e i ragazzi di Plesios ai quali rivolgo un ringraziamento speciale. Quello che poteva sembrare un esperimento – ha concluso l’assessore Albertini – si è trasformato in un grande successo, con 132 prestiti solo nei primi due giorni di attivazione del servizio, a testimonianza che in questo periodo è quanto mai necessario prendersi cura anche dello spirito, dopo aver provveduto alle esigenze primarie».

Come funziona

Dopo spesa e farmaci a domicilio, per i residenti di Vimodrone è possibile ricevere a casa anche libri DVD e riviste messe a disposizione della biblioteca comunale. I ragazzi volontari di Plesios Onlus, formati a dovere sui comportamenti da seguire e su come usare i dispositivi di sicurezza per assicurare il rispetto di tutte le norme igieniche, si occupano di consegnare entro 48 ore il materiale desiderato dagli utenti della biblioteca che ne hanno fatto richiesta, dopo aver consultato il catalogo online – disponibile qui – e dopo aver prenotato un massimo di 2 libri, 2 dvd o riviste a persona, al numero 0225077290/291 il Lunedì e il Mercoledì dalle 9.00 alle 12.30 al oppure con una mail all’indirizzo biblioteca@comune.vimodrone.milano.it.
Per altre informazioni sul prestito a domicilio clicca qui.