Il Sindaco Villa ai pessanesi «Evitiamo di uscire di casa» (VIDEO)

«Sono a farvi questo video che francamente speravo di non fare mai» Inizia così il messaggio che è apparso ieri sera sul profilo di Alberto Villa, Sindaco di Pessano con Bornago parlando delle nuove misure – ancora più restrittive – che il Governo ha adottato per l’intera Regione Lombardia, e che sono entrate in vigore da Lunedì 9 marzo.

Il testo del messaggio

«La situazione è molto seria. Il sistema regionale lombardo è al limite del collasso, i posti in terapia intensiva sono quasi tutti pieni e anche nel resto del paese la situazione sta cominciando a diventare molto delicata – ha detto nel video il Sindaco Villa -. Ho bisogno della collaborazione di tutti quanti affinché il contagio venga contenuto il più possibile. Ad oggi a Pessano con Bornago ci sono 0 contagiati. Sono in costante contatto con ATS, nel caso in cui dovessero esserci dei casi anche qui, sarà mia premura tenervi informati – poi ha ricordato – Chi può rimanere a casa, da domani deve rimanere a casa. Chi invece è obbligato a uscire, è tenuto ad applicare tutte le misure del caso, lavandosi le mani, tenendo le distanze, evitando contatti con le persone. Soltanto così possiamo contenere il contagio che è ciò che bisogna fare per evitare che il sistema sanitario collassi: senza di quello tutta la tutela per le persone con patologie anche più gravi verrebbe messa in crisi.  Infine il Sindaco ha anche fatto un appello al buon senso dei pessanesi: «Qualsiasi provvedimento uscirà non verranno chiusi i negozi di alimentari. Quindi non c’è necessità di fare gli assalti ai supermercati, non mancheranno mai i generi alimentari. Evitiamo il più possibile di uscire di casa, se dobbiamo farlo facciamolo con precauzioni – ha poi concluso – Grazie di cuore per tutto quello che farete per la tutela della nostra salute».

+++ aggiornamento #Coronavirus del 7 marzo ore 23:30 +++⚫️ un nuovo decreto sarà pubblicato domenica 8 marzo🔴 la situazione è molto seria🔵 0 contagi a Pessano con Bornago (per ora)🟡 il sistema sanitario è al limite della tenuta🟠 rimanete a casa salvo emergenze🟣 i negozi di alimentari NON chiuderanno, quindi, niente panico e NIENTE assalti ai supermercati (che tra l’altro è il modo migliore per trasmettere il virus)

Gepostet von Comune di Pessano con Bornago am Samstag, 7. März 2020