Coronavirus, via libera alle passeggiate genitori-figli

Un solo genitore potrà camminare con i figli minori nei pressi della propria abitazione

immagine di repertorio

Le misure per contrastare la diffusione del covid-19 rimangono ancora stringenti e si protrarranno oltre il 3 aprile. Una circolare del Ministero dell’Interno diramata ai Prefetti, però, allenta leggermente i divieti consentendo ad un solo genitore di camminare con i figli minori nei pressi della propria abitazione.

La circolare

«E’ da intendersi consentito, ad un solo genitore, camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto, purché in prossimità della propria abitazione».

Rimane ancora vietato «svolgere attività ludica e ricreativa all’aperto ed accedere ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici»