Coronavirus, colpita anche Vignate

Il contagio si espande in Martesana: anche a Vignate un primo caso, a comunicarlo è stato il Sindaco Paolo Gobbi.

Le parole del Sindaco

«Sì è ufficiale abbiamo un caso positivo a Vignate: un nostro concittadino è risultato positivo al tampone, lo stanno curando e ATS ha attivato la quarantena per i soggetti che ha ritenuto a rischio di contagio. Eravamo pronti a questa evenienza soprattutto visti i casi dei comuni limitrofi. Non siamo una zona rossa, siamo però nella zona gialla dove sono previste una serie di restrizioni alle quali ci dobbiamo attenere. È responsabilità di tutti rispettare queste regole e non cercare forzature o scappatoie con l’idea che intanto la questione non ci toccherà. Ogni scelta che viene fatta va nell’ottica di ridurre la possibilità di contagio. In particolare è importante l’attenzione che devono tenere le fasce più deboli e gli anziani e, come già fatto anche dall’Assessore Gallera, invito gli stessi ad uscire il meno possibile di casa per le prossime 2/3 settimane. Rinnovo la mia piena fiducia nella autorità superiori, sanitarie e prefettizie e nella nostra comunità che sarà in grado di uscire da questa situazione grazie all’impegno di ognuno e al senso di responsabilità di tutti. Manifesto ufficialmente la mia vicinanza alla famiglia del malato e gli auguro una pronta guarigione perché questa notizia negativa diventi una notizia di speranza».