Vimodrone, cerimonia di benvenuto e 400 euro ai nuovi nati nel 2019

Il Sindaco Veneroni "Un segnale chiaro di attenzione alla famiglia"

Erano tanti i genitori che il 22 febbraio, accompagnavano 155 nuovi nati nel 2019, nella Sala Consiliare di Vimodrone, dove il Sindaco Dario Veneroni con l’Assessore al Bilancio e alla Famiglia Marianna Vannucchie e l’Assessore alle Politiche Sociali Luigi Verderio li hanno accolti con una cerimonia di benvenuto, durante la quale è stato assegnato un contributo una tantum pari a 400 euro perciascun bambino, registrato nell’anagrafe e residente nel Comune di Vimodrone, per un totale di circa 60.000 euro.

Mettere al centro la famiglia

Ciò che era stato sperimentato nel 2018 (clicca qui per l’articolo), viene portato avanti oggi con lo stesso obiettivo, ovvero rimettere al centro le politiche comunali, i giovani e le famiglie. A proposito del contributo economico alle famiglie, che ha lo scopo di fornire un sostegno concreto alle famiglie, il Sindaco Dario Veneroni ha voluto spiegare: «Un segnale chiaro di attenzione alla famiglia che abbiamo voluto offrire ai nostri cittadini per sottolineare l’importanza della bellezza di un evento come l’arrivo di una nuova vita nella nostra comunità, oltre a sostenere concretamente l’impegno e la responsabilità dell’essere genitori».

Il Piano welfare territoriale giovani

Promozione della lettura con l’iniziativa Nati per leggere, il Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi (di cui abbiamo parlato qui), incentivi all’utilizzo di mezzi pubblici per motivi di studio, sono alcune delle altre misure che insieme al sostegno economico alla famiglia nel percorso di crescita al neonato, sono collocate all’interno del piano welfare territoriale giovani.