Segrate “connessa” a Linate? Il prolungamento della M4 nel dossier Olimpico

Il prolungamento della M4 potrebbe concretizzarsi. Micheli: «Infrastruttura che migliorerà di gran lunga la mobilità dei trasporti pubblici cittadini»

C’è anche il prolungamento della M4 da Linate a Segrate tra le opere “connesse” da realizzare allegate al dossier delle Olimpiadi Invernali Milano Cortina 2026. Le opere previste per l’appuntamento olimpico state distinte in essenziali, ovvero necessarie e  assolutamente propedeutiche per l’appuntamento, e connesse e di contesto.

Tra le principali opere che interesseranno l’area di Milano ci sono quelle che riguardano Malpensa con il potenziamento del terminal 2 e l’efficientamento del suo collegamento con la Stazione Centrale e dunque il centro di Milano.

IL PROLUNGAMENTO DELLA LINEA 4 DELLA METROPOLITANA

Il possibile prolungamento della linea M4 da Linate a Segrate rappresenta sicuramente una grande opportunità per Segrate che, oltre al passante ferroviario, si troverebbe con un nuovo collegamento veloce con l’aeroporto di Linate e il centro di Milano.

«La realizzazione di questa importantissima infrastruttura che migliorerà di gran lunga la mobilità e i trasporti pubblici cittadini, facendo diventare Segrate una città moderna al passo della grande Milano – ha detto il Sindaco di Segrate Paolo Micheli -. La M4 inoltre aumenterà il valore dei nostri immobili e favorirà l’insediamento di nuove aziende che porteranno nuovi posti di lavoro. Migliorare gli spostamenti dei segratesi – ha proseguito – e la qualità della nostre vite è una delle priorità che ci siamo dati in questi anni di mandato portando a casa risultati eccezionali. Abbiamo sbloccato i cantieri della Viabilità speciale fermi da 10 anni, abbiamo progettato il prolungamento della M4 nonostante nessuno credesse in questa possibilità e stiamo accompagnando la rivoluzione dei trasporti pubblici che nei prossimi mesi potenzierà le linee di autobus che attraversano Segrate».