Insieme per l’ambiente: a Cassina gli studenti firmano il “Patto per il futuro”

    Una mattinata in favore della sostenibilità

    Amministrazione e giovani insieme per un futuro migliore: si è svolta negli scorsi giorni la firma del “Patto per il futuro – Insieme per l’ambiente” tra Amministrazione Comunale e studenti di Cassina de’ Pecchi, che ha visto la partecipazione del sindaco Elisa Balconi, dell’assessore all’Ambiente Fabio Varisco e dell’assessore alla Pubblica Istruzione Egidio Vimercati. Ospiti d’onore il Presidente della Commissione Ambiente di Regione Lombardia Riccardo Pase, il “turista spazzino” Simone Riva, ma soprattutto una rappresentanza di studenti delle scuole secondarie, con le loro insegnanti e la Dirigente Scolastica Lara Santangelo.

    No Banner to display

    «I ragazzi sono il nostro futuro»: l’incontro a Cassina

    Molte le domande degli studenti in merito alle questioni ambientali, che hanno dimostrato di avere molto a cuore. Sindaco e assessori hanno fornito risposte alle curiosità legate al territorio, mentre Pase ha dato una visione più ampia, offrendo ai ragazzi la possibilità di riflettere su questioni di rilevanza anche nazionale: «Quella di oggi è una bellissima iniziativa, la prima di questo genere a cui partecipo con gli studenti. Da proporre e replicare altrove».

    «Voi siete il nostro futuro – ha spiegato il sindaco – Lavorare per l’ambiente è fondamentale, farlo insieme ha ancora più valore, perché solo insieme si possono raggiungere grandi risultati».

    «Questo è il terzo incontro sull’ambiente in collaborazione con le scuole da quando sono assessore – ha commentato l’assessore Varisco – Nel primo, In occasione del Friday’s for Future, dissi agli studenti “Il futuro è nelle vostre mani”. Per questo oggi firmiamo il “Patto per il futuro Insieme per l’ambiente”»

    «L’impegno a favore dell’ambiente parte dai piccoli gesti quotidiani e deve appartenere al senso civico di ciascuno di noi – ha aggiunto l’assessore Vimercati – quindi ben venga il fatto che dal prossimo anno alle consuete materie scolastiche verrà affiancato anche l’insegnamento dell’educazione civica».

    Cassina sempre più plastic free: donate borracce agli studenti

    Un momento memorabile quello della firma dell’accordo, che ha visto impegnati, oltre al sindaco, tre studenti delle classi interessate (1E, 1F e 3B). Un patto che prenderà presto dimensioni concrete, partendo dalla distribuzione ai ragazzi di borracce da impiegare in sostituzione delle bottigliette di plastica, su specifica richiesta avanzata da loro stessi in occasione del Friday’s for Future. Con le borracce, in regalo anche una brochure che descrive il verde di Cassina.

    L’Amministrazione ha voluto donare a Pase, come ringraziamento per la sua presenza, dei libri su Cassina de’ Pecchi e sulla Martesana; a Simone Riva, che da anni si occupa di raccogliere spazzatura abbandonata nei Comune del nord Italia, è stata invece consegnata una targa di ringraziamento per l’impegno a favore dell’ambiente.