Cologno, parte la sfida a chi pianta più alberi

In un weekend sono stati piantati più di 70 alberi per combattere gli effetti negativi dell'inquinamento

È partito tutto da Iryna Kozar, la cittadina di Cologna Monzese che a fine ottobre aveva lanciato una sfida su Youtube: piantare un albero e invitare altre tre persone a fare lo stesso. Un’iniziativa all’insegna della sostenibilità che è poi è stata accolta da molti altri residenti del Comune di Cologno tanto che lo scorso fine settimana hanno deciso di incontrarsi per piantare insieme più di 70 alberi.

L’iniziativa

«Tanti abitanti delle nostre città non sanno come si pianta un albero. Non trovo nulla di male in questo ma ritengo che così si perda la sensibilità per la natura. – L’idea ha racchiusi dentro di sé tanti valori: quello civico, quello ecologico e quello educativo – Vorrei che questa iniziativa, oltre a essere un passatempo piacevole per le famiglie, diventi una forma di educazione ambientale. Se i bambini portano l’acqua agli alberi e seguono la loro crescita, da grandi saranno meno propensi ad abbatterli – Facendo poi qualche calcolo è facile accorgersi, che l’iniziativa, di per sé molto semplice, può dare dei risultati esplosivi – A Cologno Monzese abbiamo quasi 50 mila abitanti e anche se uno su dieci aderisse all’iniziativa avremmo 500 alberi in più».

Passa la pala

Dopo il video girato sul web, molti cittadini hanno contattato Iryna Kozar perché desiderosi di partecipare alla sfida, con l’ottica di contrastare le emissioni di CO2 e ridare valore agli spazi verdi. Le richieste sono state così tante che è stato deciso di fissare un appuntamento per il weekend del 22 e 23 febbraio durante il quale molte famiglie sono accorse in alcuni parchi di Cologno per piantare più di 70 nuovi alberi, seguendo le indicazioni dell’agronomo comunale Enzo Cirelli, che ha segnalato le aree libere da progetti e ha consigliato una lista di alberi da piantare. L’iniziativa, che girava in rete con l’hashtag #passolapala, ha visto la partecipazione anche di Monica Motta, capogruppo del movimento 5 stelle di Cologno «C’è chi abbatte gli alberi, noi andiamo controtendenza e li mettiamo a dimora». Presente anche Alessandra Roman Tomat, l’attuale candidata sindaca del centrosinistra di Cologno che ha commentato così «Questo è lo spirito che vorrei si diffondesse nella città, auguro tanti momenti così alla Cologno dei prossimi anni».
Adesso la “pala” passa ai cittadini degli altri comuni della Martesana.