A Pessano sono iniziati i lavori per il nuovo “Bosco Urbano”

Gli operai sono già all'opera per piantumare i nuovi alberi. La fine dei lavori è prevista per metà marzo

“Bosco Urbano”: è stato ribattezzato così dall’Amministrazione Comunale pessanese il nuovo progetto di forestazione, che nei prossimi mesi interesserà le aree verdi di via Falcone e Borsellino. Già negli scorsi giorni gli operai hanno allestito l’area di cantiere e da oggi, lunedì 3 febbraio, saranno impegnati con la piantumazione dei nuovi alberi.

L’idea è nata in seguito agli alluvioni estivi di due anni fa, che, proprio in quella via, provocarono la caduta di alcuni pioppi cipressini dalle radici malate. Da qui l’Amministrazione ha deciso di procedere alla rimozione dei 72 pioppi rimasti e di sostituirli con 193 nuove piante, che daranno vita al primo intervento del progetto “Bosco Urbano”, che nei mesi a seguire interesserà anche altre aree del paese.

CIFRE E TEMPISTICHE

Il costo complessivo dell’operazione sarà di circa 118.000 euro e comprenderà la rimozione dei pioppi e la piantumazione dei nuovi alberi. L’azienda a capo del progetto, inoltre, seguirà le piante per i primi due anni per garantire il loro attecchimento al terreno.

Stando al cronoprogramma dei lavori, nei prossimi dieci giorni gli operai lavoreranno all’abbattimento dei pioppi malati, dopodiché si procederà con l’opera di piantumazione. La fine dei lavori è prevista per metà marzo.