A Melzo una nuova scuola a costo zero

L'istituto secondario di primo grado sarà realizzato grazie ai finanziamenti da Regione Lombardia e Conto Termico

Sono arrivati, al Comune di Melzo, fondi regionali per la realizzazione di una nuova scuola secondaria, la quale verrà intitolata al poeta Ungaretti e che sorgerà nei pressi di Viale Gavazzi.

I fondi

Con un decreto regionale – approvato a inizio febbraio – Melzo è risultata, essere nell’elenco dei Comuni assegnatari, una delle città con l’importo più alto, seconda solo alla Città Metropolitana di Milano. Grazie al bando di Regione Lombardia, il Comune della Martesana, potrà dunque beneficiare di una cifra pari a 4.480.000 milioni, che coprirebbero l’80% del costo totale per la costruzione della nuova scuola.

Ma non finisce qui: la differenza infatti sarà finanziata dal Conto Termico, il quale incentiva gli interventi per l’incremento dell’efficienza energetica degli edifici di nuova costruzione e spinge la produzione di energia termica da fonti rinnovabili per impianti di piccole dimensioni.

Augusta Brambilla