Uccide donna in Svizzera, killer arrestato dai Carabinieri di Cassina

Il 27enne è stato individuato alla Multimedica di Sesto

Ha accoltellato una 55enne a Ginevra, per poi scappare in direzione Milano con un residente a Cassina de’ Pecchi. Recatosi alla Multimedica di Sesto per farsi medicare una ferita involontariamente autoinflitta durante l’omicidio, è stato arrestato dai militari.

ACCOLTELLA UNA DONNA IN SVIZZERA: LA VICENDA

Non è ancora chiara la dinamica dell’omicidio, ma sembra che il 27enne di origini albanesi abbia assassinato la donna nella notte tra sabato e domenica nel quartiere Plainpalais di Ginevra, per poi scappare a bordo di un’automobile verso l’Italia, in compagnia di un connazionale residente a Cassina.
L’informazione è rimbalzata dai comandi territoriali agli uffici di Polizia di frontiera.

L’ARRESTO DEI CARABINIERI DI CASSINA

Sono stati proprio i Carabinieri di Cassina a giungere all’ospedale sestese dopo aver ricevuto la chiamata dell’Interpol e ad arrestare l’uomo.
Per ora l’accompagnatore si dichiara all’oscuro dell’omicidio, affermando di avere solo accettato di offrire al connazionale un passaggio in Italia e al pronto soccorso. La sua posizione è al vaglio degli investigatori.

Il killer, privo di precedenti in Italia, è invece conosciuto in Svizzera per questioni legate al possesso di stupefacenti. Ad attenderlo c’è l’estradizione.