Segrate, i commercianti a scuola di strategie comunicative e digitali

Durante gli incontri sarà anche spiegato perché il centro Westfield può essere un'opportunità per il commercio locale

Per essere imprenditori oggi non è più sufficiente avere un buon prodotto da vendere e un’organizzazione aziendale alle spalle, ma è necessario saper come comunicare con i propri clienti o quelli che potrebbero esserlo. Se poi si è piccoli imprenditori, magari un commerciante, senza il budget necessario per pagare un professionista della comunicazione, le competenze digitali diventano fondamentali.

Per questo motivo il Comune di Segrate, insieme a Confcommercio Melzo e la Scuola Superiore del Commercio del Turismo e dei Servizi, ha organizzato per il 2020 due cicli di formazione sulle strategie comunicative e digitali per i commercianti di Segrate.

L’iniziativa non è isolata e si inserisce in una strategia di supporto al commercio di vicinato che abbraccia vari aspetti. «L’iniziativa rientra nella serie di attività promosse con il Distretto del Commercio di cui facciamo parte – ha detto l’assessore al Commercio Antonella Caretti – Siamo infatti alla fase finale – ha proseguito – del bando che erogherà un contributo di 3000 euro ai 20 esercenti che hanno partecipato con bellissime idee e progetti per la nostra comunità, e a brevissimo ormai è previsto il lancio dell’App SegrateGo, un’importante vetrina virtuale che regaleremo ai nostri negozianti».

LA FORMAZIONE

I cicli di formazione toccheranno diversi argomenti, dalla comunicazione interpersonale efficace e l’accoglienza del cliente, fino all’analisi del proprio mercato di riferimento e a elementi di leadership e di teamworking come elemento utili per ottimizzare i risultati, ovvero aumentare le vendite.

PAOLO MICHELI: «VALORIZZIAMO IL COMMERCIO DI VICINATO»

Con l’arrivo di Westfield sul territorio di Segrate e le ovvie preoccupazioni dei commercianti circa un potenziale danno economico, il sindaco Paolo Micheli ha voluto porre l’attenzione sui benefici, invece, che un «colosso» può portare al commercio locale. «Valorizziamo e supportiamo il commercio di vicinato e i nostri negozianti, sostenendone anche le competenze e l’ammodernamento delle strutture e degli strumenti – ha detto il Sindaco – Molto interessante – ha sottolineato – il tema trattato nel corso della vicinanza di un colosso commerciale, un argomento che il prossimo arrivo del Centro Westfield preoccupa i nostri negozianti. Con l’aiuto di esperti, invece, potranno essere in grado di trarne vantaggi per la propria attività».

IL PRIMO CICLO

Il primo ciclo di incontri (qui l’intero programma) – “Strategie comunicative e digitali per i commercianti di Segrate” – condotta da Massimo Bandinelli e della durata di 16 ore si svolgerà nei seguenti giorni: 10 e 17 febbraio, 30 marzo e 6 aprile, dalle 14.00 alle 18.00 presso il municipio. Ogni info sul sito del Comune di Segrate.