Befana e Bersaglieri a La Corte Lombarda per festeggiare l’Epifania

Fanfara itinerante al centro commerciale con distribuzione di dolci a tutti i bambini

Un’Epifania tutt’altro che scontata quella del centro commerciale La Corte Lombarda, che per l’occasione ha regalato a tutti i suoi clienti un incontro con la Befana e un’esibizione dei Bersaglieri di Bellinzago, che con i loro strumenti musicali, le divise e il caratteristico cappello piumato, hanno allietato clienti e operatori del centro.

EPIFANIA A LA CORTE LOMBARDA

È stato durante lo shopping dei saldi invernali che nelle gallerie è partita la tromba della fanfara e circa venti Bersaglieri hanno sfilato suonando i loro strumenti: a guidare il gruppo un mini-bersagliere di circa otto anni che si è esibito davanti a tutti come mascotte dell’associazione d’arma di Bellinzago.

Ad addolcire – in tutti i sensi – la giornata ai più piccoli, poi, è stato l’arrivo della Befana, che, accompagnata da Babbo Natale, ha sfilato per la galleria donando calze piene di caramelle a tutti i bambini.

Al termine delle esibizioni, i Bersaglieri e la Befana hanno raggiunto la piazza principale di Bellinzago, dove i primi hanno suonato per tutti i cittadini e la seconda ha regalato le calze offerte da La Corte Lombarda a tutti i bambini presenti.

«L’omaggio musicale dei Bersaglieri e la collaborazione con la locale proloco sottolineano ancora una volta quanto sia forte il legame tra La Corte Lombarda e il territorio che lo ospita – ha dichiarato il direttore del centro commerciale, Fabrizio Acquaviva -. La fanfara si è esibita in due luoghi significativi, la piazza del paese e quella del nostro centro, a simboleggiare quanto oramai il centro commerciale sia considerato non solo un posto dove fare acquisti, ma un vero e proprio luogo di incontri, di eventi, dove trascorrere del tempo libero di qualità. Come sempre ci fa molto piacere ospitare le associazioni della zona e siamo ben lieti di poter fornire una location alle iniziative che propongono, proprio in un’ottica di collaborazione che in questi anni è diventata sempre più salda. Non solo spazi e contatto con il grande pubblico, La Corte Lombarda non manca mai di fornire il suo supporto anche materiale, come dimostrato nella giornata del 6 gennaio, durante la quale il centro commerciale ha donato più di 200 calze piene di dolciumi».