Pioltello, lanciano cocaina dal finestrino. Arrestati in tre

I giovani, tra i 25 e i 30 anni, nascondevano altre dosi sotto il tappetino dell'auto

Non è la prima volta che accade: vedono i Carabinieri, si spaventano, gettano la droga dal finestrino sperando di non essere visti. Anche in questo caso, però, non è andata a finire bene per i soggetti coinvolti, che sono stati arrestati a Pioltello, nel quartiere di Seggiano.

COCAINA E HASHISH: L’ARRESTO A SEGGIANO

Si tratta di tre giovani marocchini tra i 25 e i 30 anni, che questa notte sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti. I militari, nel transitare in via Monza, li hanno notati a bordo di un’autovettura: alla vista dei Carabinieri, presi dal panico, i tre hanno gettato dal finestrino un involucro contenente 4 dosi di cocaina già confezionate. Il gesto, notato subito dai militari, li ha portati a una perquisizione del veicolo, nel quale sono stati trovati – sotto il tappetino –  8 dosi di cocaina e 20 grammi di hashish, oltre a diverse banconote, poi sequestrate, per un valore complessivo di 410 euro.

I tre sono stati giudicati questa mattina: il 30enne è ora agli arresti domiciliari a causa di precedenti, mentre gli altri 2 sono indagati con divieto di dimora a Pioltello e Milano.