Gorgonzola, in arrivo la nuova serra didattica per gli “agro-millenials”

L'inaugurazione si svolgerà il 12 dicembre presso l'Istituto Argentia

È partito nell’anno scolastico 2018/2019 presso l’Istituto Argentia di Gorgonzola il nuovo corso di studi per la qualifica di tecnico in Agraria, agroalimentare e agroindustria, che ora trova completamento con l’inaugurazione della nuova serra didattica, in programma per giovedì 12 dicembre alle 14.30 a Gorgonzola presso l’Istituto di via Adda 2.

IL PROGETTO AGRO MILLENIALS

Il corso di studi tecnici che ha preso avvio nella città di Gorgonzola è il risultato di un’azione congiunta messa in campo da Città Metropolitana di Milano, Istituto scolastico, Comune di Gorgonzola, Accademia Formativa Martesana e Nazca Mondoalegre Altromercato, e che fa parte del progetto Agro- Millenials. Per una nuova generazione agricola metropolitana”.

LA NUOVA SERRA DIDATTICA TECNOLOGICAMENTE AVANZATA

Il progetto, approvato e finanziato da Fondazione Cariplo per 118.000 euro, ha previsto la realizzazione di una serra che rappresenta il laboratorio prioritario per le esercitazioni degli studenti di agraria, in cui vengono effettuate varie operazioni vivaistiche e semina di orticole e floreali.

Saranno presenti all’inaugurazione Bruno Belletti, dirigente scolastico IIS Argentia, Roberto Maviglia, consigliere delegato all’edilizia scolastica di Città Metropolitana di Milano, e Angelo Stucchi, sindaco di Gorgonzola.

L’ITALIA, PRIMO PAESE IN EUROPA PER NUMERO DI AZIENDE AGRICOLE UNDER 35

«È un risultato importante per le nuove generazioni che abiteranno il nostro territorio – ha spiegato Serena Righini, assessore con deleghe a Politiche Ambientali ed Energetiche, Progetti speciali, Area metropolitana. – Il mercato del lavoro richiede nuove professionalità e competenze che riguardano anche l’agricoltura. L’Italia è il primo Paese in Europa per numero di aziende agricole gestite da giovani sotto i trentacinque anni, se ne contano oltre 55.000, e rappresenta un settore in crescita che vede investimenti importanti in sostenibilità e innovazione. Per questi motivi la scelta di attivare questo corso di studi a Gorgonzola è una risorsa importante per il nostro territorio».

 

Augusta Brambilla