Lombardia, bollo auto: sconto per chi paga dal conto corrente

Sconto del 15% per chi deciderà di pagare con conto corrente. Il costo dell'operazione è di 15 milioni di euro

Per ogni Ente, dallo Stato fino al più piccolo, recuperare risorse è una priorità. Regione Lombardia prova a fare la sua parte per aumentare gli introiti deliberando uno sconto del 15% sul bollo auto per chi deciderà di pagare attraverso conto corrente. La Giunta spera così di ridurre l’evasione sull’imposta che attualmente è stimata in 190 milioni di euro, su un gettito fiscale di circa 800.

LA LEGGE DI BILANCIO 

La legge di bilancio  approvata lo scorso 30 ottobre dalla Giunta Regionale e che arriverà in Consiglio per l’approvazione definitiva a metà dicembre, stanzia risorse, tra le altre cose, per la sicurezza urbana, la manutenzione del territorio e per i grandi eventi, come il Gran Premio di Monza e le Olimpiadi invernali del 2026. Vengono confermati inoltre alcuni incentivi, come nidi gratis, la dote sport e l’integrazione scolastica per alunni con disabilità.

«E’ l’inizio di un percorso  che si arricchirà del contributo del Consiglio Regionale anche alla luce della manovra di bilancio statale – ha spiegato in una nota l’assessore al Bilancio Davide Caparini -. A tal fine – ha proseguito – stiamo lavorando a nuovi incentivi fiscali su bollo auto e le altre entrate regionali per alleviare il carico fiscale dei lombardi. Sottolineo – ha concluso – l’attenzione al sostegno alle famiglie e alle attività produttive (85 milioni nel triennio per incentivi alle imprese e 33 milioni nel triennio per il sostegno nel settore del commercio), oltre alle politiche per lo sviluppo sostenibile che guardino alla tutela dell’ambiente (24 milioni nel triennio)».