Pizzaut incontra il Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli

Il fondatore del progetto Nico Acampora ha incontrato Sassoli per parlare di autismo e inclusione

Dopo la visita al Senato della scorsa estate, PizzAut punta al Parlamento Europeo. Lunedì 14 ottobre il fondatore del progetto Nico Acampora ha incontrato il Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, che si trovava a Milano per partecipare al convegno nazionale Reti della carità.

L’incontro, avvenuto grazie agli sforzi del Senatore Eugenio Comincini e dall’europarlamentare Patrizia Toia, ha permesso ad Acampora – che a Cernusco riveste anche il ruolo di assessore – di confrontarsi con Sassoli sul tema dell’autismo, disturbo di cui soffrono circa 600.000 persone in Italia.

«Il Presidente Sassoli – si legge sulla pagina Facebook di Pizzaut – si è dimostrato molto sensibile e attento all’argomento ed in modo particolare alla possibilità di creare condizioni che facilitino l’ingresso delle persone con autismo nel mondo del lavoro».

Durante l’incontro, Acampora ha colto l’occasione per parlare al Presidente del Parlamento Europeo di PizzAut, progetto che Sassoli ha detto di conoscere e apprezzare.

«Chissà che non si riesca ad andare a trovalo – ha scritto Acampora su Facebook – magari per fare con i nostri ragazzi la pizza più buona d’Europa. Facciamo piccoli passi ogni giorni, e con noi, per il futuro dei nostri ragazzi, camminano tante belle persone».