Omicidio a Cernusco, uomo ucciso a colpi di pistola

Il 63enne è stato freddato con diversi colpi di arma da fuoco

È un 63enne residente a Cernusco la vittima dell’omicidio avvenuto oggi intorno alle 19 in via don Milani. La vittima, residente lì, si trovava nei box del suo condominio.

OMICIDIO A CERNUSCO: NUMEROSI I COLPI DI PISTOLA

Donato Carbone, questo il nome del 63enne, imprenditore in pensione, è stato freddato con sette colpi di pistola mentre si trovava a bordo della sua auto, appena rientrato nel garage della sua abitazione dopo aver fatto la spesa. Ancora non si sa nulla riguardo dinamica e movente, ma nel passato dell’uomo non figurano precedenti, se non uno per droga di molti anni fa.

Sul luogo sono subito giunti i soccorsi – che non hanno potuto che dichiarare il decesso dell’uomo causato dalle numerose ferite da arma da fuoco – i Carabinieri di Cassano d’adda e il Nucleo investigativo di Milano. Ad allertare i soccorsi un vicino, giunto nei garage per prendere la sua auto.
Al momento si cerca l’assassino.