Pioltello, la Protezione Civile compie dieci anni

Saimon Gaiotto, vicesindaco con delega alla Protezione Civile: «Una festa che rende merito a tutti i volontari che si sono alternati in tutti questi 10 anni»

fonte: Protezione Civile Città di Pioltello (pagina Facebook)

La Protezione Civile di Pioltello spegne 10 candeline e, per l’occasione, organizza una festa Sabato 14 settembre. L’appuntamento è alle ore 14.00 in piazza dei Popoli a Pioltello ( di fronte al municipio), dove saranno presenti tende e mezzi di soccorso. Durante la giornata sarà organizzata anche una caccia al tesoro e in biblioteca, che si trova proprio sulla piazza, saranno proiettati filmati sulla Protezione Civile nazionale. Spazio anche alla musica, a partire dalle 19.30, con la prima edizione di “Pioltello Rock City”.

Anche i mezzi dei Vigili del Fuoco, della Polizia Locale e della Croce Verde saranno presenti durante la giornata, in modo da dare una visione a 360 gradi di tutti i soggetti che intervengono in caso di allerte meteorologiche o di incidenti gravi, come il deragliamento del treno alla stazione di Limito del gennaio 2018.

«Seguiremo il canovaccio delle nostre presentazioni e dei corsi di educazione ambientale, civica e primo intervento che facciamo durante i campi che organizziamo con le scuole – ha detto Claudio Dotti, responsabile della Protezione Civile di Pioltello -. Auspichiamo che vengano molti bambini – ha proseguito – perché chi vorrà potrà, per esempio, provare a sdraiarsi su una brandina in una tenda, per capire come sono gli alloggi allestiti in caso di emergenza, vedere i nostri pickup, le radio, le motoseghe e, magari, provare le motopompe che usiamo in caso di incendi».

LA PROTEZIONE CIVILE DI PIOLTELLO 

Sono 26 gli attuali volontari della Protezione Civile di Pioltello che, dal 2012, fa parte del gruppo regionale. Una storia fatta di esercitazioni costanti e specializzazioni, attualmente quattro: Logistica, Comunicazione radio, Motoseghista e Idrogeologico. Una nuova specializzazione, che sarà acquisita a breve, è la gestione di emergenze dovute alla presenza di imenotteri, ovvero formiche volanti, vespe, api e calabroni.

Oltre al fattore umano, insostituibile, la Protezione Civile di Pioltello conta di vari mezzi: due pickup, una panda, un ponte radio, un carrello con motopompa dalla capacità di 2700 litri al minuto, 10 radio, 4 motoseghe e una tenda da 8 posti.