Nidi gratis: Gorgonzola e Gessate aderiscono all’iniziativa regionale

Altri due comuni adottano la misura a sostegno delle famiglie e della prima infanzia

Immagine di repertorio

Come Pioltello e Segrate, anche le amministrazioni comunali di Gorgonzola e Gessate hanno scelto di aderire a Nidi Gratis, una delle misure dell’iniziativa Reddito di autonomia che mira al sostegno delle famiglie in difficoltà prima e dopo la nascita di un figlio e alle famiglie con bambini nell’età della prima infanzia.

GLI ASILI 

Le strutture interessate sono gli asili nidi Peter Pan e Cascinello Bianchi a Gorgonzola e l’asilo nido Le Impronte a Gessate.

«L’adesione a Nidi Gratis è subordinata all’impegno del nostro Comune a non aumentare le rette a carico delle famiglie che frequentano i nidi comunali fino a luglio 2020– ha spiegato Nicola Basile, assessore alle Politiche per la famiglia e la persona – Nel 2018 abbiamo tagliato il traguardo dei 40 anni del Peter Pan e il 28 settembre festeggeremo i primi 10 anni di Cascinello Bianchi, due strutture comunali dedicate all’infanzia che offrono un servizio educativo di qualità e di rilevanza sociale, capace di promuovere legami tra i cittadini».

NIDI GRATIS: COS’È

Promossa da Regione Lombardia, l’iniziativa è finanziata con fondi FSE per 25,5 milioni di euro e con risorse regionali per 11,5 milioni di euro e prevede, per coloro in possesso dei requisiti, l’azzeramento della retta pagata per la frequenza degli asili nido ammessi alla Misura, a integrazione dell’abbattimento già riconosciuto dai Comuni, a partire dal mese di inizio della frequenza.

TUTELA DELLA PRIMA INFANZIA

«L’amministrazione di Gessate ha deciso di aderire a Nidi Gratis, conscia dell’importanza di garantire un servizio sempre più necessario alle famiglie di oggi e di tutelare la prima infanzia – ha sottolineato Maria Stella De Ponti vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali -. Le basi di un futuro migliore si costruiscono anche così. Un doveroso ringraziamento va, poi, agli uffici, che hanno gestito nel migliore dei modi sia l’adesione alla misura che la gara di affidamento del nido».

NIDI GRATIS: COME ADERIRE

I genitori interessati al contributo comunale dovranno presentare domanda al Comune, anche attraverso il gestore del Nido, in qualsiasi momento dell’anno tramite apposito modulo disponibile sul Sito del Comune o presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune allegando l’attestazione ISEE valida. Per qualsiasi informazione è possibile contattare l’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Gessate al numero 02.959299555 oppure alla E-mail: servizisociali@comune.gessate.mi.it.

Le domande dovranno essere presentate dalle 12.00 di lunedì 23 settembre alle 12.00 di venerdì 25 ottobre esclusivamente online tramite il sistema informativo regionale dedicato ai bandi. Si ricorda che è necessario essere in possesso di PIN della CRS o della CNS oppure dello SPID.

Per avere maggiori informazioni è possibile consultare il sito o chiamare il call center di Regione Lombardia al numero verde gratuito 800.318.318, digitando 1.

Verrà inviata una nota informativa alle famiglie interessate

 

Augusta Brambilla