Incendio Cologno, 2 mila litri d’olio in fiamme. «Chiudete le finestre»

Le fiamme sembrano essere divampate per cause accidentali

Foto di Valentina Troglia

È divampato intorno alle 12 di oggi l’incendio alla Metal Mega di viale Spagna a Cologno, azienda di smaltimento automobili. Si tratterebbe di duemila litri di olio che, stando alle prime ricostruzioni, avrebbero preso fuoco accidentalmente, a partire da un trituratore di rifiuti.

ROCCHI: «CHIUDETE LE FINESTRE E NON STATE ALL’APERTO»

Sul posto otto mezzi dei Vigili del Fuoco, i Carabinieri, la Polizia Locale, un’ambulanza – fortunatamente non ci sono feriti – e il sindaco Rocchi, che ha consigliato ai cittadini di non restare all’aperto nell’area e di tenere chiuse le finestre, anche se «la situazione è sotto controllo».

INCENDIO COLOGNO: LE CAUSE

L’incendio sarebbe partito da un trituratore di rifiuti, per poi espandersi e raggiungere il materiale infiammabile (ben duemila litri di olio nei silos e diversi pneumatici) che lo ha alimentato. Diverse le segnalazioni di cittadini per forte odore di bruciato, ma al momento non sono stati lanciati allarmi per possibili tossicità.

AGGIORNAMENTI ORE 16:00

L’incendio risulta quasi domato. L’agenzia regionale per la protezione ambientale – che come da comunicazione del sindaco Rocchi ha eseguito i primi accertamenti e i primi rilievi nella zona – esclude criticità per l’ambiente e la salute.