Gorgonzola Partecipa: il progetto che rende i cittadini protagonisti della città

Un'iniziativa che permetterà la realizzazione di numerosi progetti in città

L’Amministrazione Comunale di Gorgonzola ha dato il via al progetto Gorgonzola Partecipa. La tua idea in citta!, un cammino di collaborazione che vede la pubblica amministrazione dotarsi di strumenti adeguati al fine di permettere ai cittadini, siano essi singoli, gruppi, associazioni, comitati, istituzioni scolastiche, fondazioni e imprese del volontariato aziendale e soggetti del Terzo Settore, di costruire insieme comunità vivaci e accoglienti.

No Banner to display

GORGONZOLA PARTECIPA: LA COSTRUZIONE DI UNA COMUNITÀ

«Prendersi cura della propria città, partecipare alla generazione di luoghi dove le persone possono incontrarsi, conoscersi e legare i propri destini, significa anche essere responsabili verso se stessi, i propri cari e le persone che condividono, anche casualmente, il nostro territorio. Tutto ciò significa costruire comunità, pezzi di società – ha dichiarato Nicola Basile, assessore alla Partecipazione dei cittadini -. Il nostro è il primo comune dell’area della Martesana a voler avviare la sperimentazione dei Beni Comuni, siano essi materiali o immateriali, con l’intento di rimettere al centro la gestione del bene comune, del fare qualcosa per gli altri, e tale  scelta nasce dalla consapevolezza che attivare processi di partecipazione all’interno della città, significa necessariamente promuovere una collaborazione intersettoriale e mettere in campo differenti competenze per il benessere del singolo e della collettività».

IL PROGETTO

Le proposte potranno riguardare, solo per citarne alcuni, le strade, le piazze, i portici, le aiuole, i parchi, le aree verdi, le aree scolastiche, gli edifici per i beni materiali, l’inclusione e la coesione sociale, la formazione, l’educazione, la cultura, la sensibilizzazione civica, la sostenibilità ambientale, il riuso, la condivisone per gli immateriali e i siti, le applicazioni, i social per i digitali.

Sarà realizzata una Mappatura multimediale del territorio per comprendere le potenzialità e le criticità, saranno realizzate iniziative di quartiere che porteranno anche alla costituzione di nuovi Comitati di Quartiere per facilitare il dialogo tra pubblico e privato, sarà data continuità alle Micro- trasformazioni urbane per spingere i cittadini alla maggiore consapevolezza del proprio territorio e per rafforzare il proprio impegno verso la comunità, saranno promossi i Custodi Sociali ossia figure in grado di raccogliere bisogni, disponibilità, risorse e criticità.

«Verrà redatto il Regolamento dei Beni Comuni e la gestione dei beni avverrà attraverso lo strumento dei Patti di collaborazione – ha concluso Nicola Basile -. Il percorso per arrivare all’approvazione del regolamento prevederà una prima fase di sperimentazione, a cui seguirà la valutazione dei risultati e infine la stesura del testo per la discussione in Consiglio Comunale. La prima sessione di valutazione delle proposte è fissata per il 14 ottobre p.v.».

COME PARTECIPARE IN PRIMA PERSONA

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito del comune all’indirizzo www.comune.gorgonzola.mi.it, dove è anche possibile scaricare il modulo della domanda per le proposte, che dovrà essere presentata presso lo Sportello Polifunzionale Città in Comune o essere spedita all’indirizzo email gorgonzolapartecipa@comune.gorgonzola.mi.it.

 

Augusta Brambilla