Segrate, cambiamento climatico: arriva la mostra EverydayClimateChange

Una mostra per sensibilizzare sull'emergenza ambientale. L'assessore Poldi: «Osservare per conoscere, conoscere per agire».

Si chiama EverydayClimateChange – ECC – ed è una mostra itinerante per sensibilizzare sull’emergenza ambientale mondiale esposta ormai in ogni angolo del mondo, dal Photoville di New York, all’ Obscura Festival a Penang, passando dal Noorderlicht Photofestival in Olanda, ad esempio.

Per la sua prima tappa in Lombardia, la mostra sarà esposta a Segrate, al centro Verdi di via XXV aprile. Dopo l’inaugurazione di Venerdì 6 settembre, le foto saranno visibili dal 7 settembre al 13 ottobre, dalle ore 10.00 alle ore 18.30.

Il sindaco Paolo Micheli, dopo aver ricordato le azioni intraprese dalla sua amministrazione «per una gestione più responsabile del territorio», come la raccolta differenziata, il risparmio energetico e l’abbandono della plastica monouso, si è detto convinto di come «questa bellissima mostra aiuterà ulteriormente a capire quello che sta accadendo al nostro pianeta».

ASSESSORE POLDI: «CONOSCERE PER AGIRE»

Per l’assessore alla Cultura Gianluca Poldi la mostra «è un invito a osservare per conoscere, ma anche per conoscere per agire, ciascuno nel proprio campo, ciascuno nell’ambito delle scelte che può fare come singolo o come comunità».

L’assessore si è soffermato anche su alcuni aspetti della mostra, sulla sua natura e struttura. «Le foto  – ha detto – fanno parte di progetti seguiti con dedizione da fotografi di grande qualità, di diverse culture, ciascuno con una propria visione che ha saputo armonizzare in un obiettivo comune. È una mostra per adulti e bambini – ha proseguito – che sarà accompagnata da una serie di incontri con esperti che ci parleranno di clima, biodiversità, sostenibilità, futuro»