Incidente sulla tangenziale est, deceduta la 32enne di Biassono

La giovane purtroppo non è sopravvissuta allo scontro con il guardrail

Ha lottato per ventiquattro ore, ma purtroppo l’impatto della sua auto contro il guardrail sulla tangenziale est tra Carugate e Brugherio non le ha lasciato scampo: la giovane vittima dello schianto di domenica notte è deceduta lunedì all’ospedale Niguarda, dove era stata trasportata in gravi condizioni.

MARTA, GIOVANE ISTRUTTRICE CINOFILA

Marta Viganò, questo il nome della ragazza, aveva solo 32 anni ed era un’istruttrice cinofila residente a Biassono.

L’incidente, verificatosi nella notte di domenica, poco prima dell’alba, è avvenuto probabilmente a causa di un malore o un colpo di sonno della giovane.
L’impatto era apparso da subito importante, a causa del guardrail che ha penetrato completamente la Fiat Doblò su cui viaggiava la ragazza.

Credits: Monza Today