Pessano-Roncola, successo per la 37° edizione della gara ciclistica

Quasi 149 km che attraversano anche Gessate

La vittoria di Simone Ravanelli - credit Bergamo News

Ieri, domenica 7 luglio, i migliori scalatori della categoria Elite e Under 23 si sono dati appuntamento per una delle più prestigiose gare in salita per dilettanti, la Pessano-Roncola, giunta alla 37° edizione e organizzata dall’UC Pessano.

LA GARA

Quasi 149 km che si sono conclusi sotto il monte Linzone, in provincia di Bergamo, per una manifestazione che può vantare una storia e un albo d’oro, confermata come gara nel calendario nazionale già da alcuni anni.

La partenza è stata a Pessano con Bornago, presso la sede della MP Filtri in via Primo Maggio, e il primo tratto ha toccato gli abitanti di Pessano, Caponago, Cavenago, Cambiago e Gessate, in un circuito da ripetere per 5 volte. Nei cinque giri la corsa ha transitato anche sul territorio gessatese, toccando via Marconi, via Brianza, viale Europa Sud e via Brianza in direzione Cambiago.

Successivamente, da Pessano i ciclisti hanno attraversato Caponago, Vimercate, Bernareggio, Verderio Inferiore e Superiore, Paderno d’Adda, Robbiate, Imbersago, Brivio, Villa d’Adda, Carvico, Ponte san Pietro, Palazzago, Almenno san Bartolomeo, Almenno san Salvatore, Strozza, Capizzone e Bedulita, con arrivo in salita a Roncola.

Ad aggiudicarsi la vittoria, il 24enne Simone Ravanelli.

 

Augusta Brambilla