Gorgonzola, viabilità: riapre il parcheggio di fronte alla primaria Molino Vecchio

L'intervento Scuole sicure è arrivato alla seconda fase

Immagine di repertorio

Venerdì 19 luglio è stata completata la posa della segnaletica verticale e, così, è stato possibile riaprire il parcheggio di fronte alla Scuola Primaria Molino Vecchio.

SCUOLE SICURE

Si è conclusa la prima fase dell’intervento Scuole sicure, iniziato durante il periodo pasquale e voluto dall’Amministrazione comunale per proteggere, dal flusso veicolare e dalla sosta selvaggia, le aree di ingresso e uscita di alunni e operatori scolastici dall’Istituto Comprensivo.

Al fine di ridisegnare la viabilità attraverso l’area di sosta e in modo da renderla l’unica zona di accesso e transito veicolare, si è provveduto all’abbattimento delle barriere architettoniche, e sono stati sacrificati pochi posti auto del parcheggio, tra via Molino Vecchio e via della Barossa.

«In accordo con la Polizia Locale si è scelto di effettuare la completa riapertura del parcheggio in pieno periodo estivo per dare modo ai cittadini di abituarsi gradualmente alla nuova viabilità e alla rinnovata dislocazione dei parcheggi, in vista dell’avvio dell’inizio dell’anno scolastico 2019-2020. È prevista inoltre una seconda fase con gli interventi per l’allargamento dei marciapiedi lungo l’affaccio della scuola per creare un’isola pedonale che favorisca, oltre la sicurezza, la socializzazione» ha dichiarato Nadia Castelli, Assessore a mobilità e viabilità.

Saranno gli utenti del Green Summer Camp, attivo fino al 2 agosto presso la scuola stessa, oltre ai residenti, a sperimentare per primi il nuovo transito e l’area parcheggio.

 

Augusta Brambilla