Siete invasi dalle api? Arrivano gli “Acchiappiasciami”

Se avete avvistato uno sciame di api in casa o in giardino, potete chiamare gli apicoltori dell’A.P.A.M, che intervengono in tutta la zona della martesana

acchiappasciami

Si chiama “Acchiappiasciami” ed è un servizio promosso dall’A.P.A.M, l’Associazione Produttori Apistici della Provincia di Milano. Gli esperti intervengono per il recupero degli sciami di api che, con l’inizio della stagione estiva, è più facile vedere vicino alle abitazioni, ai giardini e ai luoghi pubblici.

Chiunque avvisti uno sciame di api o ne dovesse affrontare “l’invasione” nel proprio giardino, orto, casa o altri luoghi può rivolgersi all’associazione per la rimozione in sicurezza. Gli interventi in aree pubbliche come parchi, scuole e giardini sono effettuati a titolo gratuito, per i privati invece il servizio è a pagamento.

«Il recupero di uno sciame è una attività complessa che richiede professionalità, tempo ed attrezzature e che, come tutte le attività, va equamente ricompensato», spiega l’A.P.A.M sul proprio sito.

L’associazione ha adottato linee guida che disciplinano i costi e le modalità del servizio di recupero sciami, il cui scopo è salvaguardare il patrimonio apistico e la sicurezza dei cittadini, garantendo al contempo la trasparenza nell’esecuzione di un servizio utile alla cittadinanza.

Prima di attivare il servizio i cittadini sono invitati a osservare semplici regole: verificare che si tratti effettivamente di api, visualizzare il più dettagliatamente possibile la posizione dello sciame e a quale altezza da terra si trova, fare fotografie da inviare tramite WhatsApp per consentire agli apicoltori di comprendere al meglio la situazione.

Sul sito web dell’A.P.A.M si trovano tutte le informazioni necessarie, i costi del servizio e i numeri di telefono da contattare in base alla zona di residenza. Gli apicoltori intervengono in tutta l’area di Milano e provincia.

Augusta Brambilla